Vai direttamente ai contenuti

Home > News ed Eventi > Comunicato stampa La Rossa Incontra Il Rosso 2023

Comunicato stampa La Rossa Incontra Il Rosso 2023

02.08.2023

 

01.09.2023 - Si Ŕ svolta questa mattina, nella Sala Arazzi del Comune di Verona la conferenza stampa di presentazione de "La Rossa incontra il Rosso", l’esclusivo raduno Ferrari organizzato dall’Automobile Club Verona con il patrocinio del Comune di Verona e della Provincia di Verona e la collaborazione di Official Ferrari Dealer Ineco Auto, Casa Vinicola Sartori e numerosi altri partners.

Erano presenti l’Assessore alla Transizione ecologica, Ambiente, MobilitÓ, Rapporti con il Consiglio, Piano Triennale Lavori Pubblici, Coordinamento Lavori Pubblici e Progetti Complessi, Edilizia Civile del Comune di Verona Tommaso Ferrari, il Direttore dell’Automobile Club Verona Riccardo Cuomo, la Responsabile Marketing di Ineco Auto Nadia Nicolis e Renzo BressanelliLuca Sartori della Casa Vinicola Sartori.

Si tratta di un evento molto importante, ideato dal Presidente dell’AC Verona Adriano Baso nel 2016, che giunto alla sua settima edizione si inserisce quest’anno alla perfezione all’interno delle celebrazioni per il Centenario dell’Automobile Club che si terranno il prossimo 18 novembre.

"La Rossa incontra il Rosso" 2023 offrirÓ una grande occasione alla cittÓ di Verona e ripercorrerÓ una parte della logistica di quella che fu la prima edizione. Le vetture si daranno appuntamento sul Liston dalle 9:30 della mattina di sabato 9 settembre con i partecipanti che lasceranno le vetture in mostra statica per la gioia di passanti, turisti ed appassionati. Alle 11:30 la cerimonia di partenza con il gruppo che si dirigerÓ verso la Valpolicella attraverso un percorso definito "La Valle dei Progni" con passaggi da San Pietro in Cariano, Fumane, Molina, Breonio, Sant’Anna d’Alfaedo, Fane fino alla Casa Vinicola Sartori di Negrar dove l’arrivo e il pranzo sono previsti alle ore 13:00.

Dopo la sosta le Rosse proseguiranno per la seconda parte del tragitto titolato "Dalla Valpolicella alla Lessinia dei Cimbri" che condurrÓ vetture ed equipaggi nuovamente a Verona passando nuovamente Sant’Anna d’Alfaedo quindi Erbezzo, Bosco Chiesanuova, San Giorgio, Velo, San Mauro, Mezzane di Sotto, Montorio. Dalle 17:30 Ŕ previsto l’arrivo presso il locale A.M.E.N. sulle Torricelle per la seconda sosta della giornata. Dalle 19:00, scortate dalle moto della Polizia Municipale di Verona, le Ferrari torneranno nel salotto buono della cittÓ e saranno parcheggiate tra Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio e il Cortile del Tribunale con una spettacolare mostra statica serale, mentre gli equipaggi si intratterranno per la cena conclusiva alla Loggia di Fra Giocondo.

Anche quest’anno confermata l’iniziativa "Scatta la Rossa". Tra tutti coloro che pubblicheranno sui social contenuti fotografici taggando @rossaincontrailrosso sarÓ selezionato un fortunato vincitore che potrÓ fare un giro in serata su una delle Ferrari.

"Si tratta di un appuntamento di grande impatto per Verona - ha commentato il Presidente dell’Automobile Club Verona Adriano Baso che non ha potuto essere presente per impegni istituzionali al Gran Premio Formula 1 di Monza - che in questi anni ha raccolto commenti, entusiasmi con sempre maggiore successo. L’evento Ŕ stato replicato in diverse formule anche in altre parte d’Italia, ma possiamo vantare di averne avuto intuizione per primi. Si tratterÓ di un momento che, a pochi giorni dal Gran Premio di Monza, permetterÓ di vivere da vicino la grande passione per la Ferrari unendola con l’eccellenza vitivinicola del nostro territorio. Due fiori all’occhiello italiani che regaleranno sicuramente un grande spettacolo".

"Settima edizione che torna nelle location del 2016 - ha aggiunto il Direttore dell’Automobile Club Verona Riccardo Cuomo - con Piazza Bra e Piazza dei Signori. Quest’anno saremo ospiti della Casa Vinicola Sartori che ospita l’evento, abbinato alla tradizione vitivinicola veronese. Avremo oltre 50 vetture nell’elenco iscritti con una scorta motociclistica di ben 12 mezzi. Il percorso Ŕ molto bello, sia in cittÓ che in provincia, disegnato con cura tra Verona, Valpolicella e Lessinia.

"L’Automobile Club Verona Ŕ oramai di casa - ha concluso l’Assessore Ferrari - Ritengo che questo tipo di eventi che uniscono eccellenze garantiscano visibilitÓ e promozione del territorio e di Verona. Si tratta di una manifetazione che ha grandi potenzialitÓ di crescita per il futuro e da parte nostra massimo supporto agli organizzatori".

 

VISITA LA GALLERIA FOTOGRAFICA CLICCANDO QUI